Matthew Stewart – Il cortigiano e l’eretico. Leibniz, Spinoza e il destino di Dio nel mondo moderno

cover

Il libro è il ritratto della crisi religiosa e filosofica verificatasi agli albori del mondo moderno, ai tempi di Newton, Cartesio, Rembrandt e, soprattutto, di Leibniz e Spinoza, il logico e matematico inventore del Calcolo. Al centro del racconto è Dio. Lo scenario è quello di un’Europa appena uscita dalla guerra dei Trent’anni, segnata dalle difficoltà di un’altissima conflittualità religiosa, scossa da rivolgimenti politici altrettanto profondi. Le due “idee” del divino che Leibniz e Spinoza elaborano sono tutt’altro che estranee a questo sfondo, rispetto al quale emergono come conseguenze e contromisure. L’autore contribuisce a fare di questa ricostruzione del passato un’immagine ben viva per l’attuale panorama politico, diviso tra rinascite di vario segno, dai neoilluminismi ai neotradizionalismi cristianeggianti.

Consiglio ispirato da Michail Bakunin.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...