Werner Herzog – La conquista dell’inutile

cover

Un libro affascinante, filosofico e poetico, di grande interesse per tutti gli appassionati di cinema e non solo che contiene il lungo diario tenuto da Herzog durante i due anni e mezzo di riprese del suo film-capolavoro Fitzcarraldo nella giungla amazzonica tra il giugno 1979 e il novembre 1981. Protagonista di queste pagine è, come nel film, da un lato Klaus Kinsky, dall’altro la lussureggiante foresta pluviale con le sue popolazioni di indios. Nel descrivere la quotidianità dell’impresa il regista arriva a ripensarsi come artista e come uomo, lasciandoci riflessioni sul ruolo dell’arte, sul concetto di civilizzazione, sul senso della violenza e sull’ineluttabile crudeltà della natura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...