Giuseppe Marcenaro – Fotografia come letteratura

coverAttraverso una serie di incursioni di grandi scrittori nel mondo della fotografia, l’autore individua una sotterranea lotta tra le due creatività: quella dell’artista che “impressiona” la pagina e quella, ben più misteriosa e complessa, della macchina fotografica che, duplicando il mondo, pretende di imporsi come una autentica forma alternativa alla scrittura. Il rapporto tra i letterati e la fotografia non è mai stato facile. E questo fin dal 1839, da quando, grazie all’invenzione di Daguerre, fu aggiunto un altro mistero al mondo. Con la sua libertà dall’umano, la fotografia reinventa la realtà, proprio come uno scrittore “evoca” uno scenario che si “vede” quale forma dell’immaginario del suo autore.

Consiglio a cura di Mitzicat

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s