Jean-Paul Sartre – Ribellarsi è giusto! Conversazioni con Philippe Gavi e Pierre Victor

Ribellarsi è giusto

E se non bastasse l’indignazione? Jean Paul Sartre, con il consueto rigore intellettuale, ci ha ricordato che essa può essere solo un primo passo, ma lo sfruttamento, la corruzione e le menzogne di un sistema si combattono solo ribellandosi, attraverso un’azione politica intelligentemente attuata dai suoi lucidi e motivati protagonisti. “Ribellarsi è giusto!” è l’infuocato pamphlet che raccoglie le provocatorie e caustiche rifl essioni di Sarte contro le ingiustizie e il perbenismo della società occidentale. E’ stato scritto dal fi losofo francese in uno dei suoi momenti più generosi di militanza politica-intelletuale, quando avvicinandosi ai gruppi politici di estrema sinistra, assume la responsabilità giuridica del periodico “La cause du peuple” e contribuisce alla fondazione del quotidiano “Libération”. Per quanto pubblicate negli anni Settanta, queste pagine hanno ancora tutto da dire di fronte all’attuale, sistemica, crisi del Capitale, e di fronte ai vari movimenti di reazione e di ribellione che stanno nascendo, in Occidente come nel mondo arabo.

45 thoughts on “Jean-Paul Sartre – Ribellarsi è giusto! Conversazioni con Philippe Gavi e Pierre Victor

  1. “Per alcuni istanti li guardai a mia volta. Ci volle un po’ di tempo perché mi rendessi conto della realtà”…sbalorditivi. Grazie!

  2. Ciao care/i
    Cerco la versione integrale dell’articolo «Napoli-Parigi, un dialogo fra capitali» scritto da Fernand Braudel e pubblicato sul Corriere della Sera in data 5 giugno 1983.
    Chi mi può aiutare?
    Thx

  3. Scusa se ti scrivo qui, ma non so proprio dove chiedere aiuto fra tutti i blog o account mega e scribd che fanno riferimenti diretti o indiretti a LDB.
    Praticamente sto avendo dei problemi su mega, la finestra delle notifiche appare sempre vuota senza nemmeno la possibilità di mostrare quelle vecchie. Inoltre da poco sono stato aggiunto da gio.bergator che mi pare di capire si appoggi a voi, ma non ci sono cartelle nel suo account.

    (p.s. di recente ho chiesto l’aggiunta su mega da parte di emiliomillepiani4, gio.bergator è lui oppure sono due persone diverse?)

    Grazie e scusa per il disturbo.
    Siete una delle cose migliori che ci siano sul web italiano, continuate così.

      1. in realtà a me le notifiche su M non hanno mai funzionato: ancora oggi a volte, quando mi collego, mi dà conto di file inseriti 365 giorni fa 🙂

    1. Se non ti compaiono i consigli, hai provato a ricaricare M? A volte può capitare. emilio è una persona diversa: puoi chiedere su Scribd l’accesso ai suoi consigli.

      1. Ho ricaricato più e più volte ma senza risultato, purtroppo. Possibile che mi abbia aggiunto fra i contatti senza condividere le cartelle coi consigli, o è una cosa automatica?

  4. Altra infornata pazzesca! Meno male che ci siete, solo questi lidi offrono materiale sul dibattito filosofico del presente, come faremmo senza? grazie infinite.
    Se dovesse capitare tra le mani, vorrei caldeggiare per il futuro il consiglio ” Potente e turbolenta. Quale futuro per l’Europa?” di Giddens Anthony. Mi piacerebbe tanto poterlo leggere.
    Grazie ancora a te Nat e a tutta la comunità!

  5. che vuoi che ti dica ancora, oltre a perpetuare la mia gratitudine e riconoscenza???
    sei strepitoso!!! poi anche con te la parola è inadeguata o è superflua… il seguito di stima e di ammirazione lo testimoniano. meriti il tripudio
    Simone

  6. In futuro c’è qualche possibilità dei seguenti consigli?
    – Whitehead;
    – Segno e disegno – Alfred Kallir
    – Bestiario lacaniano – Macola Erminia; Brandalise Adone;
    – L’utilità dell’inutile – Nuccio Ordine;
    – Ma io, chi sono? – Richard David Precht;
    – Amare, amarsi, amarci – Bernard Stiegler;
    – Nello sciame; La società della stanchezza; La società della trasparenza; Han Byung-Chul Han;
    – Immagini che ci guardano – Horst Bredekamp.

      1. Molte grazie; davvero siete e rimanete una svolta nel mio percorso, mi avete e continuate a farlo, aiutato a scegliere quale metà del bivio.

  7. Bel testo quello di Montanari sulla vicenda “di Michelangelo”, notevole segnalazione! Arriverà, per restare abbastanza in tema, “Nel blu. La biodiversità italiana, figlia dei venti” Farinetti? Non per aggiungermi a quelli che lasciano la lista della spesa… ,)
    Ciao, grazie

  8. intanto mi complimento per l’enorme lavoro svolto e ringrazio , poi mi permetto di chiedere qui una cosa : tempo fa a nome di baruch58 era uscita la storia della filosofia in tre vol di Nicola Abbagnano della utet mi ricordo di averla “letta” ma deve essere morta insieme ad un disco fisso esterno , qualcuno può dirmi se è ancora “leggibile” ? su mega ho cercato ma non risulta

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s