Cristopher Lasch – La cultura del narcisismo. L’individuo in fuga dal sociale in un’ età di disillusioni collettive

cover

In questo saggio Christopher Lasch offre una severa e corrosiva analisi dei modelli culturali dominanti nella società americana dagli anni Settanta in avanti, condizionata da un individualismo esasperato che si diffonde a livelli di massa e trasforma stili e comportamenti della vita quotidiana. Gli Stati Uniti, assunti come quadro di riferimento, rappresentano ancora una volta il modello cui vanno conformandosi le società occidentali più avanzate: nell’inversione di tendenza della cultura americana si possono infatti riconoscere molti dei tratti che hanno segnato i nostri anni Ottanta e Novanta. La diffusa caduta della tensione politica, l’esasperata pratica dell’autocoscienza, il culto del corpo, l’ossessione della vecchiaia e della morte, la liberalizzazione sessuale sono le manifestazioni più importanti dell’edonismo statunitense. Lasch, con continui slittamenti dalla fenomenologia del costume alla storia, dalla letteratura alla psicologia, approfondisce la sua ricerca documentando le conseguenze che la deriva del narcisismo ha avuto nella pratica politica, nello sport, nell’immaginario, nella scuola, nel mondo del lavoro, nella famiglia, nel rapporto tra i sessi ecc. Una nuova postfazione dell’autore, La cultura del narcisismo rivisitata (1990), mette in evidenza la sostanziale attualità delle tesi del volume e ne sottolinea la validità in una società sempre più dominata da grondi organizzazioni burocratiche e dai mass media.

96 thoughts on “Cristopher Lasch – La cultura del narcisismo. L’individuo in fuga dal sociale in un’ età di disillusioni collettive

  1. E’ possibile essere dei vostri? Ho cercato di seguire la procedura standard per essere aggiunta ma non riesco a pubblicare nessun commento. Sbaglio qualcosa?
    Vi voglio comunque molto bene 🙂

  2. ciao a tutti, provo a porvi una domanda: qualcuno sa se sia possibile reperire in rete il contenuto del cd, che MICROMEGA ha messo in vendita tempo fa, contenente tutti i numeri sin dalla fondazione?

  3. giusto, sfx, anch’io volevo domandarlo, a puro titolo informativo of course; e quando sarà, si potrà allegarle quel “Passeggiando con Keats” di Cortazar? 😉

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s