Nota post-infornata 27 ottobre 2016

Cari amici,

eccovi una bella infornata letteraria. Mancava da tempo una infornata di sola letteratura, e molti di voi la chiedevano a gran voce, spero che le mie proposte incontrino il vostro favore. .

Nel frattempo, vi comunico che sono già al lavoro per l’infornata natalizia, che sarà un’infornata “mista”. Se volete contribuire a renderla più ricca e a conservare/aumentare la qualità dei consigli di questo blog – che, vi ricordo, è tra i pochi siti di condivisione che non vi opprime con pubblicità  e pop-up vari -,  potete farlo in due modi:

  • Condividendo a vostra volta del materiale (nella lista dei link in alto a destra trovate una wish list del blog, in costante aggiornamento)
  • Donando una quota di denaro a vostro piacere al mastro fornaio di questo blog. Potete farlo a questo link donazione LDB (valido anche se non avete un conto paypal)

Ringrazio in anticipo per gli eventuali contributi

Natjus

76 thoughts on “Nota post-infornata 27 ottobre 2016

  1. Infornata narrativa ragguardevole, che contempla fresche novità librarie. In pratica un'”Adelphiana”! E d’altra parte in questo campo e di questi tempi la creatura di Calasso resta imbattibile, piaccia o meno.

    Domani arriverà, invece, la nuova “Aletiniana” …

    Grazie al quadrato, Nat!

  2. Nat, cosa si può dire, gli aggettivi latitano da tempo e le tue infornate mi causano afasia😉 Si può solo dire grazie e cercare con le nostre briciole di imitare il mastro fornaio. Vamos hombre!!

      1. Grazie per l’aletiniana. Sul fronte delle donazioni è come dici tu, avendo ormai migliaia di contatti basterebbe poco da poche persone per raggiungere una quota accettabile. In realtà poi sono quasi sempre gli stessi a donare (a cui, per inciso, vanno i miei ringraziamenti).

      2. Un paio di euri a testa per 500 utenti = 1000 euro di ebook, tanto per fare un elementare esempio. LDB si fonda sulla libera condivisione, ma la crescita del progetto e la moltiplicazione degli utenti suggerisce che a questo punto non si può sempre e solo prendere. Bisogna anche dare, donare!
        A proposito Nat, dai per acquisito il notevole malloppo del “Lessico crociano”. Ti verso la cifra e acquisti il pdf:
        http://www.scuoladipitagora.it/catalogo/elenco-dei-titoli/filosofia/lessico-crociano-ebook-dettaglio

        Hasta!

  3. Scusate se ribadisco (dal post della wish list):

    Epubbato e condiviso in anteprima su LDB:
    Autopoiesi e cognizione. La realizzazione del vivente – H. Maturana e F.J. Varela
    https://mega.nz/#!JV4QDbBK!ulkwGPMUSC6gzFweyqyveHtD08l7jrN7TCcJb30T5Lg

    Questa è la mia mail su Mega, chi vuole chieda il contatto. Non c’è molto, piano piano rimpinguo…
    wwgjhyrv@sharklasers.com

    Grazie al Mastro Fornaio, ancora un’infornata eccezionale, e grazie a tutti gli amici “consiglieri” che come me gravitano nell’orbita LDBiana.

  4. Questa è la mia email su mega chi vuole chieda il contatto
    laocoonte@guerrillamail.com

    X max max ho visto che hai accettato la richiesta ma ancora non condiviso. Io ti ho messo in condivisione una cartella.

    X NAT, scusa se insisto, potresti aggiungermi, ancora non vedo niente. Così da poter condividere.
    THX

  5. Caro Natius,
    Grazie per i testi pubblicati ! Sto cercando due volumi della wishlist, che dovrei avere acquistato in passato.
    Puoi aggiungermi su mega ,Ho creato il mio profilo.
    A risentirci, Gigi

  6. Scusate, a proposito di letteratura, ho notato che ci sono un bel po’ di cose di Borges ma non le Opere complete, ossia i 2 voll. de I Meridiani. Mi è capitato, di recente, di scaricarli ma sono in pdf non modificabile. Può essere utile lo stesso? E se sì poi dovrò cercare di capire come farvi pervenire il link di Mega…purtroppo non dispongo di tantissimo tempo e non sono praticissimo. Ci proverei comunque. Grazie e ancora grazie a questa comunità e, in primis, a Nat. Tornerò a fare una piccola donazione, ne ho già fatta una ma è passato troppo tempo…

    1. I due Meridiani di Borges provengono dal vecchio Scribd (non rammento chi fu il fautore, forse Zovvo). Il fatto che non compaiano su questo archivio si motiva con la preferenza di Nat, diversamente da altri benemeriti, per il formato epub. Scontato che il nostro Mastro Fornaro non possa trasformare tutti i pdf che gli passano per lo schermo.
      Questi due file pdf sono ora recuperabili qui, per chi non li avesse:
      http://gen.lib.rus.ec/search.php?req=borges+opere&lg_topic=libgen&open=0&view=simple&res=25&phrase=1&column=def
      Pertanto, Egregio rosso, risparmia il tuo tempo! Resta però l’apprezzamento per la disponibilità e ancor più per la tua eventuale offerta, ché i “fondi” non sono mai troppi …
      Saluti!

    1. Scusate, forse mi sfugge qualcosa. Che senso ha offrire la email e la condivisione se non si ha niente da condividere? No perchè se uno non condivide nulla, come ad esempio Max Max, si ha la sgradevole sensazione di essere presi per allocchi, o peggio.

      1. Ragazzi, per cortesia non inneschiamo inutili polemiche. Max Max sopra ha promesso che pian piano rimpinguerà la sua cartella. Non credo che le sue intenzioni siano quelle di gabbare il prossimo e pertanto diamogli il tempo. Se poi non lo farà, lo metteremo alla gogna o lo rinchiuderemo dentro alla vergine di Norimberga, assai più letale della Merkel!
        Chi ha materiale da condividere, lo passi a Nat, qualora si senta in animo di buone azioni. Qui sono i molti che devono beneficiare, non il singolo.

      2. Ops…
        Ringrazio Aletinus per la comprensione e la pazienza, ma la reprimenda di Acciaierie Stahlberg è giustificatissima e chiedo davvero scusa: aggiungevo i contatti senza mettere i file in condivisione, dovrei aver risolto.
        Misere attenuanti: l’ignoranza, che “sorte fori a tradimento”… una discreta mancanza di agilità mentale… la condizione post-giovane…
        Vaaabè… ora i miei pochi consigli dovrebbero essere condivisi con tutti i contatti. Sono versioni corrette di testi già consigliati o testi di cui in rete sembra(va) esserci solo il formato pdf.
        Scusate ancora e buone condivisioni a tutti.

      3. Sorry, credo che mi sia scappata la frizione. L’unica giustificazione che ho è che in questo periodo mi girano parecchio i cabbasisi per la Brexit. Che ci crediate o no.

      4. Se sei coinvolto in affari studenteschi o professionali che riguardano la terra d’Albione, credo bene che con la Brexit ti girino, è il minimo. Il nervosismo è più che giustificato!

  7. Amici, vi chiedo un favore: immagino (spero) che qualcuno di voi abbia messo da parte le “Poesie d’amore” di Goethe, ed. Newton&Compton, che tempo fa circolavano persino sul noto sito dei “furbetti”, ma che non sono più ivi reperibili. Quale che sia il formato, non è un problema. Grazie

  8. Sapeste quante cose inizio e poi metto in sospeso… per esempio, ho da mesi pronto Il medioevo fantastico di Baltrusaitis solo in attesa di preparare l’epub, ma se tutto va bene dovrà aspettare ancora un po’.

  9. Nel ringraziare gli infaticabili Natjius e Aletinus, che ancora una volta ci deliziano con le loro proposte, senza dimenticare tutti gli altri che postano qui, arricchendo uleriormente un blog già ricco, ne approfitto per sottoporre alla vostra attenzione alcuni libri, già da me inseriti nella raccolta “Il mondo attuale”, che a mio avviso aiutano a comprendere l’attuale temperie politica meglio di certe dotte disquisizioni di costituzionalisti:
    1. Crozier, Huntigton, Watanuki – Crisi della democrazia
    Rappoto redatto da alcuni intellettuali di destra, tra cui Huntigton il futuro teorico dello scontro di civiltà, su incarico della Trilaterale. L’edizione italiana reca la prefazione di Gianni Agnelli, membro della trilaterale. Vi viene teorizzato l’attacco alla sovranità popolare in nome della “governance”.
    2. Luciano Canfora – Critica della retorica democratica
    3. Luciano Canfora – Democrazia. Storia di un’ideologia.
    Canfora traccia la lunga e travagliata storia della conquista del suffragio universale e delle contromisure adottate per neutralizzarlo, tra cui assemblee di nominati.
    4. Colin Crouch – Postdemocrazia
    Alla democrazia, basata sulla sovranità popolare si è sostituito un regime di incerta definizione che Crouch chiama, in mancanza di meglio, postdemocrazia.
    5. Domenico Losurdo – Democrazia o bonapartismo
    Il regime autoritario bonapartista (Napoleone III e il secondo impero) come possibile sbocco della crisi.
    Assemblee di nominati costituivano la spina dorsale del bonapartismo.
    6. Emilio Gentile – In democrazia il popolo è sempre sovrano. Falso
    Lo storico Emilio Gentile, specialista del fascismo, definisce l’attuale regime “democrazia recitativa”, dove il popolo sovrano è solo una comparsa. Fresco di stampa perciò non ancora disponibile on line.
    7. Licio Gelli – Piano di rinascita democratica
    E’ sempre bene rileggere questo inquietante documento della loggia P2
    http://www.ilfattoquotidiano.it/wp-content/uploads/2010/07/Il-Piano-di-rinascita-democratica-della-P2-commentato-da-Marco-Travaglio.pdf
    Infine richiamo l’attenzione sul fatto che lo Statuto albertino prevedeva un Senato di nominati e concedeva ampi poteri al governo rispetto al parlamento, combinato con una legge elettorale (legge Acerbo) che doveva garantire una stabile maggioranza, ci ha regalato venti anni di dittatura, finita nel più tragico dei modi (eventualità tutt’altro che remota visti i venti nazional-populisti che soffiano in Europa, dove già due Paesi si sono messi su questa strada – Polonia e Ungheria – e in Francia incombe il lepenismo)

    1. Da parte mia ci aggiungerei anche Sergio Cesaratto, Sei lezioni di economia (uscirà nella prossima infornata) per comprendere che le cause delle temperie politiche stanno sempre in quelle economiche.

  10. se potessi essere aggiunta ve ne sarei infinitamente grata,e spero di potervi aiutare in questo bellissimo progetto. grazie per quello che fate,è stupendo!!!

      1. Non si può che ringraziare Grattacielo. Altra “botta” mica da ridere! Su certi temi – e lo dimostra il suo post qui sopra – la sua competenza è accertata e preziosissima.

    1. (scusate, non ho capito bene la procedura… è sufficiente scrivere un commento ed aspettare per essere aggiunti? Grazie!)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s