August Strindberg – Considerazioni di un alienato

consider

Sul filo della follia le vicende di un doloroso rapporto coniugale in cui il disinganno impera sull’ideale utopico. Un disperato atto d’accusa contro il dominio della donna sul maschio. “Tollerarsi non è amarsi…” Sul finire del secolo scorso il libro subì un processo per oscenità. Un classico della letteratura scandinava. Processato per oscenità ‘Considerazioni di un alienato’ fu scritto dall’autore con l’intento di distruggere e disonorare pubblicamente l’onorabilità della sua prima moglie. August Strindberg (1849-1912) Drammaturgo e scrittore svedese.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...